Ci presentiamo....

L’Unione Svizzera del Metallo è l’associazione padronale, professionale e settoriale, che rappresenta le aziende di produzione, di servizi e di commercio dell’industria delle costruzioni metalliche, della tecnica agricola e della mascalcia attive in Svizzera. Con i suoi 1’850 membri e più di 20’000 lavoratori, l’Unione Svizzera del Metallo è la quarta associazione svizzera in ordine di grandezza tra quelle attive nel settore edile. Attualmente, a livello cantonale, l’USM può annoverare una sessantina di aziende associate che impiegano circa 700 dipendenti e può contare su un segretariato permanente con sede a Gordola. L’USM ha quale scopo quello di difendere gli interessi dei suoi membri per quanto concerne le questioni di gestione aziendale e di ordine economico, politico e giuridico. Inoltre, in qualità di associazione padronale, essa intrattiene relazioni dirette con i sindacati e le istituzioni politiche.

La sezione ticinese dell’USM, fondata nel 1954, già a partire dal 1977 offre, fra le varie prestazioni, anche l’organizzazione dei corsi interaziendali per il settore delle metalcostruzioni che dal 1981 si svolgono nel blocco D del Centro formazione professionale SSIC di Gordola ed ai quali si sono aggiunti – nel 2008 – i corsi interaziendali per il settore della tecnica agricola.
L’USM si occupa della formazione pratica degli apprendisti metalcostruttori, aiuto metalcostruttori, disegnatori-metalcostruttori, costruttori di impianti e apparecchi, meccanici di macchine agricole, meccanici di macchine edili, meccanici di apparecchi a motore e maniscalchi, offrendo inoltre la possibilità di seguire numerosi corsi di perfezionamento professionale.